Lottomatica e Sisal tra i possibili “papabili” per la privatizzazione della Lotteria Greca

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

L’autorità garante per il processo di liberalizzazioni avviato dalla Grecia (a seguito delle forti pressioni europee ed internazionali, per inciso), la Hellenic Republic Asset Development Fund, ha comunicato la lista dei possibili aggiudicatari dell’asta per la concessione della Lotteria Nazionale Greca. L’elenco dei partecipanti  è stato fortemente scremato, ed ora la lista si compone di soli tre soggetti, tra i quali verrà designato l’aggiundicatario definitivo, che gestirà la/le lotteria/e nazionale/i per i prossimi dodici anni. Le tre società in gara dovranno nei prossimi mesi far giungere alla HRAD un’offerta vincolante con una cifra definitiva, sia per l’aggiudazione, sia per la gestione annuale. Tra queste società figurano due consorzi in cui sono presenti i due colossi italiani, da un lato Lottomatica e dall’altro Sisal: Lottomatica fa parte di un consorzio internazionali in cui sono presenti anche le  greche Opap e Intralot, e la statunitense Scientific Games Global Gaming; Sisal fa parte di un consorzio internazionale di cui fanno parte anche le greche  Damco Energy e Damlot e l’austriaca Oesterreichische Lotterien Gesellschaft.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Lottomatica e Sisal tra i possibili "papabili" per la privatizzazione della Lotteria Greca, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Leave a Reply