PaddyPower all’attacco della Borsa di Milano, trasformata in una enorme slot

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

Borsa Milano_messaggio irriverenteIl famoso bookmaker di origine irlandese PaddyPower era già salito alla ribalta anche in Italia, grazie alle sue iniziative di marketing, che definire “sui generis”, è quasi un eufemismo. Ricordiamo che questo operatore è giunto in Italia nel maggio 2012 ed opera legalmente nel nostro paese grazie alla concessione AAMS ricevuta numero 15236, ed ha aperto i battenti prima al portale delle scommesse sportive (per cui è uno dei leader europei), e successivamente al casinò online, con l’ampliamento delle slot machines effettuato contemporaneamente al regolamento di questo specifico segmento da parte dell’AAMS, ovvero a partire dal 3 dicembre 2012.

L’iniziativa che ha posto in essere PaddyPower, proprio per pubblicizzare il lancio delle slot machines è quanto meno singolare ed irriverente al tempo stesso: alle ore 18:30 del giorno 23 Gennaio 2013, quando le contrattazioni di borsa si erano appena concluse, con un’enorme proiettore il palazzo della Borsa di Milano è stato trasformato in una gigantesca slot machine. L’iniziativa è stata portata avanti da un “commando” di giovani “advertisors”, ed il tono dei messaggi comparsi sul palazzo della Borsa era decisamente irriverente: infatti accanto alla Slot Machines compariva il messaggio “Affaristi, banchieri, finanzieri: una volta tanto giocate con i vostri soldi”.

L’operazione di marketing portata avanti da Paddypower è ovviamente coincisa con il lancio del casinò online nel nostro paese; casinò online che entrando in funzione dopo la data del 3 dicembre 2012, offre anche una vasta selezione di slot machines online, che appunto con l’operazione menzionata si intendeva promuovere.

PaddyPower non è nuova ad iniziative di marketing di questo genere, decisamente oltre la linea di confine che tradizionalmente rispettano tutti gli altri operatori di questo mercato; e crediamo davvero che non sarà neppure l’ultima.

 


Solo per fare qualche esempio della “singolarità” delle azioni promozionali promosse da PaddyPower, possiamo citare l’episodio del “justice payout” concesso in occasione di Catania Juventus, o per spaziare anche in altri mercatim possiamo ricordare anche l’ambush marketing di Nicholas Bendtner agli Europei di Calcio 2012 o la gigantesca insegna in stile Hollywood Sign eretta in occasione della famosa corsa di cavalli di Cheltenham.

Tuttavia giova ricordare, che pur essendo un’operatore creativo, eclettico ed estroverso PaddyPower è uno dei più solidi operatori internazionali: quotato sia alla Borsa di Londra che alla Borsa di Dublino, vanta (dagli ultimi bilanci consolidati) una patrimonializzazione di ben 3 miliardi di euro… insomma in questi casi non si scherza per nulla!

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
PaddyPower all'attacco della Borsa di Milano, trasformata in una enorme slot, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Leave a Reply